E’ di Pianura, provincia di Napoli, la nuova Ragazza per il Cinema 2017, Angela Etiope, 17 anni, alta 1,74, con il numero 95. “Sono emozionata, ma felicissima, dedico questa vittoria ai miei genitori, che mi hanno aiutato in questa avventura – ha affermato a caldo la nuova Miss – un grosso abbraccio a tutte le altre ragazze che ho conosciuto. E’ stata un’esperienza che non dimenticherò.”

Seconda classificata la numero 85, Serena Ciarcia’, siciliana di Catania, alta 1,71, al terzo posto la numero 103, Rebecca Bonello, Piemonte, 17 anni alta 1,83.

Alessia Debandi, piemontese, eletta nel 2016, dopo un anno ricco di esperienze artistiche straordinarie, lascia la corona, alla nuova eletta della regione campania. La carovana Una Ragazza per il Cinema, ha attraversato, in lungo e in largo, l’Italia, “illuminandola di bellezza”, in compagnia di attori, produttori, registi, giornalisti, musicisti, cantanti e personaggi vari del mondo della cultura e dello spettacolo. Le ragazze, hanno avuto il privilegio, di sfilare, per la finale, in uno dei luoghi più belli, il Teatro Antico di Taormina.

Metti assieme una squadra di seri professionisti, vestiti di prestigiosi brand italiani, sponsor di alto livello, un pool di straordinari fotografi, cameraman, parrucchieri e truccatori, artisti nazionali, service audio e luci, una regia intelligente e snella e, soprattutto, l’entusiasmo dei giovani Patron Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, ed ecco svelata la ricetta, per un concorso di bellezza “vero”, una manifestazione di alta moda, ed uno spettacolo coinvolgente ed emozionante.

Un plauso va al lavoro certosino del Direttore Artistico Ernesto Trapanese, alla infaticabile Responsabile Organizzativa Generale Ketti Lalli, allo straordinario supporto video e foto PVK Produzioni Video, di Giovanni Grasso con la Regia di Antonio Grasso e i tecnici Davide Morabito e Gabriele Stramandino.

“Una Ragazza Per il Cinema, per aspiranti modelle – afferma il Patron Nazionale Antonio Lo Presti – si differenzia da ogni altro Concorso, perché non punta alla ricerca esclusiva della bellezza femminile, ma tende ad individuare attraverso le numerose selezioni, elementi nuovi dotati di talento, personalità e dalle precise caratteristiche professionali per essere proposte nel Mondo dello Spettacolo, della Moda, del Cinema, della Pubblicità e della Televisione”.

“Il nostro evento – aggiunge l’altro Patron Nazionale Daniela Eramo – è il primo concorso nel suo settore che offre realmente alle concorrenti opportunità di crescita professionale nei vari settori dello spettacolo. Grazie alle collaborazioni strette in ogni ambito del mondo dello spettacolo.”

Hanno valutato le ragazze, una giuria di esperti: l’attrice e docente di dizione Fioretta Mari, l’attrice e doppiatrice Rossella Izzo, il Maestro impareggiabile nell’arte del “make-up” Pablo Gil Cagnè, il ballerino coreografo, insegnante statunitense, Gary Gordon Rochelle, conosciuto come Garrison, che fa parte dello staff di “Amici” di Maria De Filippi e Franco Battaglia dell’Agenzia ”The One Model”.

 

Tanto spettacolo al Teatro Antico, che ha fatto da cornice all’evento: toccante la performance della più famosa “sand artist” italiana che racconta storie disegnandole sulla sabbia Stefania Bruno, “standing ovation” per la cantante Karima Ammar, che ha incantato il pubblico, spazio anche alla comicità intelligente, con il cabarettista Paolo Migone,

La Finale, al Teatro Antico, è stata condotta da Riccardo Signoretti, direttore del settimanale “Nuovo Tv” e dalla modella e attrice Anna Falchi, in diretta Tv su Ultima TV grazie al supporto di VideoBank.

E, da domani, subito al lavoro, perché la bellezza, sposerà ancora una volta, la bellezza, l’anno prossimo. E’ stato lo stesso Antonio Lo Presti, dal Palco del Teatro Antico, ad annunciare la data: la 30° edizione di “Una Ragazza per il Cinema”, sarà l’8 settembre 2018.