Ha appena diciannove anni e le idee piuttosto chiare. Chiara Esposito di Giarre (Ct) è tra le nuove quattro professoresse che affiancano  Fabrizio Frizzi a L’eredità in onda su Rai Uno. “Ho dovuto lasciare la Sicilia, i miei amici e la mia famiglia – ci racconta – sto iniziando una nuova vita a Roma. Ma sono felice e ancora incredula”.

Un sogno che si avvera per Chiara che sognava da anni di entrare nel mondo dello spettacolo. Ha studiato infatti al Cams di Catania proprio con questo obiettivo. “Ho studiato recitazione, dizione, danza – prosegue – ma il mio vero sogno è di diventare chiara esposito l'ereditàattrice”. E aggiunge: “Tutto va fatto a piccoli passi. Lavorando giorno dopo giorno per migliorare se stessi, le proprie competenze e per trovare con la giusta preparazione l’occasione da prendere al volo”.

Con le colleghe sul piccolo schermo si trova più che bene: “Nonostante la differenza d’età ci troviamo bene insieme, siamo affiatate. – racconta – Ci aiutiamo a vicenda”.

L’avventura che l’ha portata dalla Sicilia a Roma inizia a giugno. Chiara riceve una chiamata, un invito ai casting per la trasmissione televisiva. Un appuntamento pochi giorni dopo il suo orale. “Ho detto a mia madre che mi sembrava un segno del destino” prosegue. La diciannovenne siciliana sbaraglia la concorrenza di centinaia di aspiranti aggiudicandosi uno dei quattro posti disponibili. Ed eccola vestire i panni della professoressa.