Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: Coop Sicilia – che dal 1° gennaio entra a far parte di Coop Alleanza 3.0, la più grande cooperativa italiana di consumatori – partecipa anche quest’anno alle iniziative di sensibilizzazione con la campagna solidale “Noi ci spendiamo, e tu?”, a supporto delle realtà che sostengono le vittime di soprusi e maltrattamenti.

Nel nostro paese, in base all’analisi diffusa dal Ministero di Giustizia delle sentenze sui processi per omicidio femminile dal 2012 al 2016, ogni due giorni viene uccisa una donna.

Nelle giornate del 24, 25 e 26 novembre, in tutti gli ipercoop e supermercati della Sicilia, l’1% delle vendite dei prodotti a marchio Coop (incluse le linee Fior Fiore, Vivi Verde, Solidal, BeneSì, Crescendo, Club 4-10 e Senza Glutine) sarà donato alle associazioni Millecolori onlus (Palermo), Penelope (Catania), Cedav onlus (Messina) e cooperativa sociale Proxima (Ragusa), impegnate nel contrasto alla violenza sulle donne.

Presso tutti i punti vendita di Coop Sicilia sarà affissa una campagna informativa. In tutti gli ipercoop, inoltre, saranno presenti i banchetti informativi delle associazioni coinvolte nell’iniziativa.

La raccolta coinvolgerà negli stessi giorni in Italia tutta la rete di Coop Alleanza 3.0 e della controllata Distribuzione Centro Sud, per un totale di 438 negozi interessati e 42 associazioni beneficiarie. Questa stessa campagna lo scorso anno ha consentito di raccogliere oltre 93 mila euro, destinati a 41 centri anti violenza del nostro paese.

Inoltre, i Soci Coop promuovono a Palermo per martedi 28 novembre una cena di raccolta fondi per supportare le attività dell’associazione Millecolori onlus.

La cena (costo di partecipazione €20), è organizzata in collaborazione col Ristorante Salmoriglio in corso Vittorio Emanuele 233 e numerose aziende partner che hanno offerto i loro prodotti. Per partecipare occorre prenotarsi, scrivendo entro domenica all’indirizzo info@asccsicilia.it o telefonando entro venerdì allo 091/6738777 (9-13), saranno accettate le prime 50 prenotazioni.