Al Palazzo del Quirinale di Roma, sede della Presidenza della Repubblica Italiana, si è svolta oggi la cerimonia solenne dell’onorificenza “Al Merito del Lavoro” ai Cavalieri nominati in concomitanza con la festa della Repubblica del 2 giugno scorso. Tra i 25 nuovi cavalieri c’è anche il siciliano Giuseppe Condorelli, presidente della Fondazione “Cavaliere Francesco Condorelli”, nonché amministratore unico dall’Industria Dolciaria Belpasso (Ct). Giuseppe Condorelli, 50 anni, è figlio del cavaliere Francesco Condorelli, il re dei torroncini siciliani scomparso nel 2003, all’età di 91anni. A lui si deve l’invenzione del torrone morbido in monodose che ha portato l’azienda sul mercato nazionale e internazionale.

Subito dopo la notizia della sua nomina, il 2 giugno scorso, Condorelli aveva dichiarato a Repubblica: “Il primo pensiero è

I nuovi Cavalieri del Lavoro (foto di Luciano Cozzubbo)

I nuovi Cavalieri del Lavoro (foto di Luciano Cozzubbo)

andato a mio padre. Sapevo di essere tra i candidati ma non me lo aspettavo, provo una grandissima gioia ed emozione. Questo titolo è motivo di orgoglio ma mi induce ad essere ancora più responsabile, oltre che in campo economico, anche in quello sociale”.