Trapani, città finalista a Capitale Italiana della Cultura 2022


Trapani

Volti noti e meno noti sostengono a gran voce la candidatura di Trapani a Capitale italiana della cultura 2022 che concorrerà concorrerà al titolo assieme alle città finaliste di Ancona, Bari, Cerveteri, l’Aquila, Pieve di Soligo, Procida, Taranto, Verbania, Volterra.
La candidatura è sostenuta da un progetto che prevede anche interventi infrastrutturali in città.
Per candidare Trapani è stata costituita una squadra di progettazione che ha elaborato il dossier, un Piano Strategico Culturale che contiene oltre 100 progetti con la partecipazione dei Comuni, delle istituzioni, degli attori della filiera culturale, di talenti creativi, dei giovani e delle scuole, delle organizzazioni sindacali e datoriali, del tessuto imprenditoriale del territorio.
Con l’obiettivo di promuovere la candidatura sono state realizzate una Pagina Facebook e una Pagina Instagram per consentire a chiunque di poter interagire e offrire spunti e riflessioni con il coinvolgimento di testimonial, influencer, opinion leader del mondo della cultura, dello spettacolo, dello sport, della gastronomia. Per scoprire la città di Trapani mostrando le sue bellezze saranno realizzati podcast di intrattenimento culturale, ma anche webinar di approfondimento.
Si dovrà attendere fino al 18 gennaio 2021, data in cui è fissata la proclamazione che consentirà alla città vincitrice di aggiudicarsi il contributo di 1 milione di euro.

Articolo Precedente Lo Chef Paolo Romeo cucinerà per i meno fortunati
Articolo Successivo La siciliana Viviana Vizzini eletta Miss Universe Italy 2020

Scrivi un Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *