L’estate in cucina


estate in cucina

Con l’arrivo della bella stagione non si fa il cambio armadi solo per il guardaroba, in cerca di abiti più leggeri, ma anche per credenze e rispostigli in cucina. D’estate si ha meno voglia di cucinare quei piatti per cui vanno tenuti accesi forno o fornelli per ore, la casa è già abbastanza calda di suo. La creatività in cucina si sbizzarrisce quindi creando piatti più leggeri, freschi, veloci e molto spesso più salutari (ecco qualche spunto su Viversano). Per questi piatti però possono servire utensili specifici.
Spesso questi oggetti possono essere costosi o comunque non considerabili come una priorità e si sceglie quindi di non acquistarli, rinunciando magari a qualche piccolo, semplice piacere in più. Per aiutarci a non abbandonare i nostri sogni da cuochi estivi c’è Kimbino, che viene in nostro soccorso con un occhio vigile sul portafoglio. Kimbino è un sito (e un’app) che raccoglie i volantini dei maggiori punti vendita in Italia per numerose categorie di prodotti, tenendo i suoi utenti sempre aggiornati su offerte e prezzi speciali. Con Kimbino la scelta di prodotti presenti sui vari flyer è davvero ampia e non mancano certo utensili e oggetti vari da cucina. Basta dare un’occhiata ai cataloghi di Stanhome e di Tupperware per capire.

Cuochi senza fuochi

Ma vediamo davvero quali possono essere i cibi e di conseguenza gli strumenti per prepararli che ci fanno subito sentire che la bella stagione è finalmente arrivata.
Se pensiamo all’estate una delle prime cose che ci vengono in mente sono i gelati: alla frutta, alla crema, al cioccolato.. Non importa quanti anni o quanta fame abbiamo, c’è sempre voglia di gelato! In commercio esistono moltissime macchine per fare il gelato a casa, o anche semplicemente stampi per creare il gelato nella forma che più vi piace.
Sempre restando in ambito simile, sono tantissimi anche gli stampi per fare i ghiaccioli: a forma di farfalla, oppure simile al “calippo”.. chi più ne ha, più ne metta!
Un’idea ancora più semplice e forse sottovalutata invece è l’acquisto di un tritaghiaccio, per poter fare tutte le granite possibili solo aggiungendo un sciroppo, comprato al supermercato o fatto in casa.
Per delle idee sempre sfiziose ma un pochino più salutari, basterà comprare un frullatore (che a ben vedere torna utile in tutte le stagioni). Frullati, milk-shakes, smoothies.. basta comprare della frutta, yoghurt, latte ed ecco che potremo gustarci una colazione o una merenda sana ma gustosa.

Non ci piace la frutta frullata? Optiamo quindi per utensili che ci possono aiutare a tagliarla senza perderne la consistenza: accessori per tagliare la mela a spicchi, cutter per l’ananas, cucchiaini per scavare angurie, meloni, ecc..

Mangiare all’aria aperta

E’ vero, d’estate c’è molta frutta e verdura per mangiare in modo sano ma il bello delle lunghe e calde giornate di sole è anche quello di mangiare all’aperto e quale migliore modo di farlo se non con una bella grigliata con gli amici? Esistono sul mercato tantissimi tipi di griglie, diversi per dimensioni, alimentazione e ovviamente prezzo. Una volta che avrete scelto la vostra, ci sono ancora degli accessori che sono indispensabili perchè possiate sfruttarla al meglio, come pinze, spatole, spiedi, coltelli.

Per chi invece non ama la carne alla griglia ma non disdegna il mangiare in un prato, in spiaggia o in riva al lago perchè non organizzare un pic nic? In questo caso magari non avrete bisogno di attrezzi specifici per cucinare un’insalata o una pasta fredda, ma serviranno contenitori per portare tutto il cibo con sè e borse termiche e borracce per i drink, alcolici o meno, a cui non vorrete rinunciare.

 

Articolo Precedente Vacanza rovinata? C’è la risarcibilità del danno
Articolo Successivo Antonello Venditti in Sicilia con "Sotto il segno dei pesci outdoor"

Scrivi un Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *