Conclusa la prima edizione del Rally Day Golfo di Patti-Tindari


Currenti-Siragusano

Il santuario di Tindari e le isole Eolie hanno fatto da magnificente scenario ai protagonisti della prima edizione del Rally Day Golfo di Patti – Tindari. I settantacinque equipaggi partiti ieri sera da San Piero Patti si sono dati battaglia lungo le sei prove speciali in programma, raccogliendo calorosi applausi del pubblico che ha seguito l’evento. Hanno vinto, su una Renault Clio Super 1600 Andrea Currenti e Saro Siragusano. I due portacolori della scuderia Sunbeam M-Sport sono passati al comando nella terza speciale, dopo il ritiro di Totò Riolo e Max Alduina, appiedati dalla rottura del differenziale della Mittsubishi Lancer Evo 10, che li aveva condotti alla vittoria nei primi due tratti cronometrati. Per Currenti si tratta della prima vittoria in carriera. I due giovani, dopo esser passati al comando hanno saputo gestire egregiamente la loro gara senza incappare nelle insidie tese da un tracciato molto tecnico e selettivo. “Devo ringraziare la Ferrara Motors e tutti i miei sostenitori – ha detto Currenti – finalmente siamo riusciti a vincere sconfiggendo la sfortuna. Onore ai miei avversari”. La piazza d’onore è andata al giovane Marco Pollara, al via in coppia con Giuseppe Princiotto, su una Renault Clio Super 1600. I due portacolori della scuderia Cst hanno provato ad attaccare i due leader non riuscendo però a scalzarli dalla vetta. Il podio è stato completato da Salvo e Claudia Armaleo che hanno badato a settare la Renault Clio finita di assemblare dagli uomini della Ferrara Motors solo un giorno prima del via. Degna di encomio la prestazione di Carmelo Molica e Tino Pintaudi quarti a bordo di una Renault Clio Williams di Gruppo A. La vittoria in Gruppo N è invece andata alla Renault Clio Light condotta da Giovanni Catania e David Arlotta. Tra le scuderie si è imposta la Sunbeam M-Sport. Entusiasmante ed avvincente la gara disputata lungo le strade dei Nebrodi, organizzata dalla Scuderia New Turbomark con il patrocinio delle amministrazioni comunali di Patti e San Piero Patti. Numeroso l’afflusso di pubblico che ha applaudito con enfasi gli equipaggi.

Articolo Precedente PharmEvolution: Federfarma e Comune di Catania, al via tre nuovi progetti
Articolo Successivo Quattro binomi siciliani per la finale nazionale del Progetto Giovani

Scrivi un Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *