Marzamemi nella classifica dei 20 paesi più belli d’Italia


Marzamemi. Foto di Giuliana Olindo
Marzamemi. Foto di Giuliana Olindo

Marzamemi, piccolo borgo marinaro incastonato tra la riserva naturale di Vendicari e la città di Pachino, è situato lungo la costa sud-orientale della Sicilia, in provincia di Siracusa distante circa 20km dalla capitale del barocco, Noto.

La location è ogni anno tra le mete privilegiate dai turisti italiani ed internazionali per trascorrere le vacanze.

Marzamemi. Foto di Giuliana Olindo

Abitazioni in pietra, locali colorati, la vecchia tonnara e il mare cristallino sono tra gli scorci più belli da ammirare nel borgo dei pescatori, considerato dai turisti come una delle perle più caratteristiche della Sicilia e dell’Italia.

Marzamemi nasce intorno all’anno mille, quando gli arabi impiantarono in questo territorio una tonnara; lo stesso nome infatti deriva dall’arabo Marsà al hamen, che significa Baia delle Tortore e fa riferimento all’abbondante passo di questi uccelli.

Una seconda ipotesi ritiene che il nome Marzamemi non sia altro che l’unione delle parole arabe marza (porto) e memi (piccolo).

Marzamemi. Foto di Giuliana Olindo

La Balata, la Tonnara, l’Isolotto Brancati e la Piazza Regina Margherita con la sua chiesetta di San Francesco da Paola sono alcuni tra i luoghi più belli da ammirare nel centro storico della borgata, che la sera si anima divenendo il cuore della movida con ristoranti, musica e divertimento.

Il portale turistico Skyscanner, nel 2016, ha inserito Marzamemi nella classifica dei 20 paesi più belli

Marzamemi. Foto di Giuliana Olindo
Marzamemi. Foto di Giuliana Olindo

d’Italia, un luogo che attrae per i suoi scorci intrisi di storia e di cultura, per la gustosa cucina di pesce e per il mare limpido e cristallino.

Tra i lidi più belli e caratteristici di Marzamemi è doveroso citare San Lorenzo situato al confine con la Riserva di Vendicari, caratterizzato da sabbia fine e acqua pulita e considerato dai visitatori come i Caraibi della Sicilia.

Per il week-end di Ferragosto, il borgo marinaro è tra le destinazioni più ricercate dagli italiani, classificandosi al quinto posto nella classifica nazionale delle location più amate battendo Rimini, Follonica, Porto Cesareo ma anche le spagnole Barcellona e Formentera e le mete greche Santorini e Mykonos, mentre ha ottenuto il secondo posto come località più ricercata d’Italia anticipata solo da Gallipoli.

Articolo Precedente Carmela Fenice, la mia arte per raccontare il Venezuela
Articolo Successivo Niente più panino da casa nelle mense scolastiche. Cosa dice la Cassazione

Scrivi un Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *