Apre il villaggio di Babbo Natale al CSR-AIAS di Marsala


CSR-AIAS di Marsala

Un enorme villaggio incantato, centinaia di metri quadrati del Centro di riabilitazione CSR-AIAS di Marsala che si trasformeranno nella casa di Babbo Natale con un lungo percorso di giochi, divertimenti, animazione, esposizioni e mercatini, tutto all’insegna dell’inclusione sociale.
Sarà un evento imperdibile il Villaggio di Babbo Natale, manifestazione realizzata dal Consorzio Siciliano di Riabilitazione in collaborazione con l’associazione Lisola Onlus e con il patrocinio del Comune di Marsala. Il Villaggio aprirà i battenti domenica 15 dicembre alle 17 in Contrada San Silvestro 452/A, con il taglio del nastro alla presenza – tra gli altri – del Presidente del CSR Sergio Lo Trovato, del Direttore generale Francesco Lo Trovato, del Presidente nazionale AIAS Salvatore Nicitra e del Sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo. Il Villaggio rimarrà aperto fino a domenica 22 dicembre con ingresso gratuito.
Il Villaggio di Babbo Natale divertirà grandi e piccini e rappresenta un vero esempio di inclusione sociale. A realizzare allestimenti, scenografie, costumi e dolci che saranno distribuiti ai bambini, infatti sono i ragazzi e le ragazze con disabilità del CSR-AIAS di Marsala, con la collaborazione degli altri Centri CSR della provincia di Trapani (Alcamo, Mazara, Paceco e Salemi), sempre assistiti dagli operatori dei Centri di riabilitazione e dell’associazione Lisola Onlus.
Il Villaggio riprodurrà la camera da letto di Babbo Natale e la sua cucina, la fabbrica dei giochi, quella in cui i doni vengono impacchettati e il Centro postale di Santa Claus. E, ancora, una speciale stanza in cui si assisterà dal vivo alla produzione dei saponi, un cantastorie che guiderà i visitatori tra le varie stanze, tanti elfi divertenti impersonati dai ragazzi del CSR, i bimbi dell’associazione TAM vestiti da giocattoli, una sala giochi, animazione per bambini, esposizione di presepi, lettura di fiabe a cura di L’Albero delle Storie, esposizione di uccellini e pappagalli a cura dell’Associazione Ornitologica Lilybetana, centro adozione randagi grazie alla partecipazione dell’associazione Randagi del Sud, esposizione di giostrine natalizie con lo stand del negozio Babilonia.
Nel Villaggio inoltre sarà possibile acquistare i tantissimi manufatti artigianali realizzati dagli Assistiti dei Centri CSR all’interno dei laboratori artistici: oggetti unici, a tema natalizio, per addobbare la casa durante le feste.
A dare un importante contributo all’evento anche il VI Reggimento Bersaglieri di Trapani, che ha messo a disposizione del materiale per allestire gli stand e le varie zone del Villaggio, ed il Corpo Forestale di Trapani, che ha donato degli abeti veri per rendere l’atmosfera ancora più bella. Collaborano all’evento anche il Gospel Kids del V Circolo didattico Strasatti Nuovo, l’associazione CPA Sport – Caccia, Pesca e Ambiente e l’Istituto tecnico agrario e alberghiero ISISS “Abele Damiani” di Marsala, dove i ragazzi del CSR hanno realizzato degli ottimi biscotti che verranno distribuiti ai bimbi durante l’inaugurazione.
Il Villaggio di Babbo Natale sarà aperto tutti i giorni fino a domenica 22 dicembre. E’ possibile effettuare le visite ai seguenti orari: le mattine solo su prenotazione dalle 9.30 alle 12.30 (anche per le scuole); il pomeriggio ingresso libero dalle 17 alle 19.30.
Per informazioni e per prenotare le visite mattutine o per le scolaresche, contattare il CSR-AIAS al numero 0923.990305 oppure 0923.716070.

 

Articolo Precedente Al via la rassegna letteraria dedicata alla Sicilia
Articolo Successivo Marzia Tagliamento veste la maglia biancoverde

Scrivi un Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *